Archive for giugno 2013

Il Don Chisciotte …tra sogno e realtà.

28 giugno 2013

In attesa della finale di domenica prossima noi come contrada Africa archiviamo il torneo di calcio, con l’ennesima delusione, e ci prepariamo già al prossimo carro di carnevale dal titolo “Il Don Chisciotte, tra sogno e realtà”. Qui di seguito vi mostriamo alcune foto del bozzetto del ‘Maestro’ Nicola D’Angiolo che anche quest’anno sarà la nostra guida per la realizzazione del carro allegorico.(ma chi te lo fa fa’!)
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
E anche quest’anno il maestro è stato all’altezza della sua fama! speriamo ora di realizzare il carro all’altezza del bozzetto…

le pagelle di Harry Potter

12 giugno 2013

eccoci alle pagele della partita Pollino-Africa. (3-3)

micheleCHENEIMINUTIDIRECUPEROPENSAVOACOMEORDINA’LAPIZZAvitaloni voto 6
prestazione tutto sommato positiva, le sue parate le fa…. ma quell’uscita alle farfalle all’ultimo minuto regala il pareggio agli avversari, e l’incazzatura a noi… ma martedì è già tempo di rinvicita. Ti prego torna a volare!!!!

aldoEROUNPO’INSALITAfilie’ voto 5,5
esterno difensivo destro, parte male perchè da quele parti c’è un certo Tosi Federico a cui concede troppo e pronti via è 2 a 0. Poi si sposta a sinistra e comincia a giocare meglio, come tutto il reparto, ma la partita è ormai compromessa.

marcoCHESTAVOLTAC’ERASONSICUROcapitanini voto 6
come tutta la difesa soffre la partenza sprint degli avversari, poi comincia a carburare e fa la sua figura nonostante l’attacco sia il migliore del torneo per quantità e qualità.

alessioILCAPITANOpillon voto 7
se porta la fascia…un motivo ci sarà. Anche lui si fa sorpendere dall’avvio folgorante del Pollino, ma poi s’incazza! Calcia una punizione dai 25 metri dove scarica tutta la rabbia che si va a stampare sulla traversa, manca poco la tira alla ‘cooperativa’! sul finale rimedia un cartellino ‘giusto’ non tanto perchè era da ammonire ma perchè ‘quando ci vole ci vole’! ESEMPIO

alessioCUOREGIALLOBLUlucarini voto 6,5
esterno difensivo sinistro, poi destro. Lì se la deve vedere col Bomber Tosi al quale concede il giusto, marcarlo è dura ma ‘el grinta’ non si risparmia mai.

marcoILGIGANTEdiscini voto 5,5
stavolta il gigane stecca. Non riesce ad entare in partita e qualche sbaglio iniziale condiziona sicuramente tutta la sua gara. Anche sui tiri da fuori non trova mai la porta insomma non era serata, meglio ora… che poi. Dai gigante c’è bisogno anche di te!!!

alessioSONGIA’COTTOpagni voto 7
prestazione positiva quella del centrocampista che si toglie pure la soddisfazione di segnare un grande gol. Sulla punizione di Pillon che sbatte sulla traversa si fa trovare pronto alla ribattuta…e che ribattuta! un tiro al volo di collo pieno che lo insacca nell’angolo opposto. Gollasso!!

PippoC’HOLAMACCHINAUGUALEALMANCIOpillon voto 6,5
stavolta più quantità che qualità. Il sinistro è sempre pronto per i lanci al millimetro ma il centrocampo avversario è bello tosto e non ti da respiro ma pippo non si riparmia, e porta a casa la pagnotta.

michaelILMEGLIOINCAMPObigini voto 7,5
a dire il vero la partenza è stata un po’ sottotono ma col passare dei minuti cominiciava a carburare e a prendere in mano il centrocampo, di fronte aveva un certo Tosi ma passato il timore iniziale sono gli avversari a doversela vedere con lui. Bellissima la serpentina con cui pareggia la partita nel secondo tempo e altrettanto bella la seconda dove colpisce il palo. IMMENSO

nicolo’CHESETIPUNTASEIFINITOfrancesconi voto 7
il solito razzo. Era in serata di spolvero e con le sue serpentine metteva sempre in difficoltà il giovane marcatore avversario costretto al fallo o al raddoppio del compagno ma ieri ‘fulmine’ era imprendibile. Peccato solo che non tiri mai!!! lo fa poco e fa arrabbiare perchè quando lo fa va vicinissimo al gol. Daje!

andreaCHEMINAINTERACHEHOPRESOalberti voto 6,5
peccato per la botta rimediata che gli ha impedito di giocare la sua partita. Là davanti si muove bene,i piedi sono quelli buoni quelli che accarezzano la palla così ci prova su punizione ma il tiro è debole. Poi pero’ in un contrasto falloso finisce a terra rimediando una brutta botta alla spalla che poco dopo lo costringe al cambio. Sfortunato

matteoBATMANgenovesi voto 6,5
entra nel secondo tempo quando il mister cerca di portare a casa la vittoria e da il suo contributo. Prova diversi tiri ma la mira è rimasta a casa. Dai Batman, ma lo vogliamo fare questo gol???

francescoCHEUNHOPAURADINESSUNOpucciani voto 6,5
un po’ di tempo anche per il giovane difensore contro la squadra dall’attacco più forte del torneo, ma ha già dimostrato di che pasta è fatto e lo ribadisce anche ieri sera… lui la gamba non la leva!

lorenzoSEUNL’AVETECAPITOILBOMBERSONOIObigicchi voto 7
era nella lista dei diffidati e il mister lo tiene al sicuro, poi pero’ con l’uscita di Alberti e la volontà di vincere lo mette dentro e il toro comincia a scornarsi con i difensori, ci prova anche col numero tipo Arabona che va fuori di poco, ma dopo un paio di tentativi…il Bomber la butta dentro per il momentaneo vantaggio. E il Bomber si porta a 5 ‘cachini’.

FedericoSELIMANGIATUTTIbigicchi voto 6,5
Idem con patatine, era nella lista nera dei diffidati cos’ pure lui finisce in panca. Nel secondo tempo entra per cercare di rafforzare la manovra d’attacco, qualche slalom gli riesce ma la difesa stavolta è altra cosa. Ma insomma ….non sfigura mai.

massimoCHESETUTTOVABENELORITROVIAMOINFINALEbresciani voto 6
anche per lui inizio in panchina. Poi con l’ammonizione del Capitano prende il suo posto a dirigere la difesa e lo fa bene, a parte all’ultimo minuto dove in occasione del pareggio avversario anche lui si fa sorpendere. Ti aspettiamo in finale Ciurdo.

alessandroBOATENGbalduini voto 6,5
entra pure lui nel secondo tempo e si mette lì sulla sua fascia a sinistra dove difende e rilancia, poi quando c’è bisogno fa vedere quello che bisognava fare già da un po’…randellare.

giacomoLOSPECIALONEcarella voto 7
sapeva che passando il turno per primo perdeva un giocatore fondamentale come Bresciani, ma nel suo credo come quello dell’Africa, si va in campo per vincere, per rispetto di tutti, giocatori e pubblico. Lui ci prova fino in fondo peccato che non ci sia riuscito ma ha il merito che con una ‘SQUADRETTA’ arriva primo nel girone. Ora comincia il bello.

i DISCORDId’angio’ voto N.P.

le pagelle di Harry Potter

6 giugno 2013

Vediamo ora le pagelle della partita Strettoia-Africa (1-2)

MicheleHOLAFEBBREMALAPOESIANELCUOREMIAIUTAAVOLAREvitaloni voto7
Di parate ne ha fatte poche, sul gol si è fatto beffare ma giocare in quelle condizioni fisiche solo a pochi riesce, ai Grandi!

AlessioCUOREGIALLOBLUlucarini voto 7
Ancora titolare stavolta però a destra, il mister gli chiede di sfondare la fascia e lui lo fa come sempre e affonda quando può, va pure vicino al gol e dopo un attimo lo trovi a chiudere in difesa, il solito motorino.

AldoSUQUELPRATOVERDETIPREGOVOLAANCORAfilie’ voto 7
Centrale in coppia con il Capitano. L attacco avversario non era dei più temibili ma la seratat è stata più dura del previsto, ma tranquilli….aldino è l usato sicuro!

AlessioILCAPITANOpillon voto 7
Anche per lui stesso discorso, sperava di arrivare a festeggiare il compleanno in tranquillità invece la serata è stata più impegnativa del previsto ma Il Capitano ha combattuto battaglie ben più complicate.

AlessandroMICIVOLEUNORAADASCIUGAREICAPELLIbalduini voto 6,5
L’Esterno sinistro deve contenere le sue folate perché la squadra è già troppo sbilanciata. Qualche affondo lo prova ma i suoi cross non sono precisi , meglio in fase difensiva dove riesce a sventare una palla insidiosa ciccata da tutta la difesa che poteva costare cara. Nell arrembaggio finale deve far spazio a forze fresche perché non ha ancora i 90 minuti nelle gambe.

AlessioCHEGLIAVEVOTROVATOILSOPRANNOMEMANONMELORICORDOpagni voto 7
Il mister lo tiene a riposo ma quando i compagni hanno finito la benzina lo mette dentro e lui si esibisce subito in uno slalom tra tre avversari, entra in area ma non trova il tempo per la battuta, contributo importante anche il suo per l arrembaggio finale.

MassimoHIGHLANDERbresciani voto 7,5
Ancora una grande prestazione dell “vecchietto” africano. GIoca palloni su palloni, si conquista la punizione calciata da Pippo e poi si esibisce pure lui in una punizione magistrale che si stampa sulla traversa. INTRAMONTABILE

FedericoCIPIANTOUNAGIOSTRAbigicchi voto7,5
HA solo 19 anni ma il Golden Boy se li beve tutti, anzi lui è FedericoSELIMANGIATUTTI e quando parte se li mangia tutti veramente. SI esibisce in una serpentina incredibile che gli avversari fermano al limite dell aria solo con placaggio stile rugby . FENOMENO.

MatteoBATMANgenovesi voto 6,5
Ha il compito più pesante di tutti, bloccare il centrocampo quasi da solo visto che i compagni di reparto devono pensare ad attaccare. Ma lui è Batman e non si tira indietro, lotta e aiuta la difesa nelle chiusure fino a quando gli reggono le gambe…e il fiato. Sostituito nel secondo tempo …quandò non ce la faceva più.

LorenzoRIBADISCOCHEILBOMBERSONOIOBigicchi voto 7
Combatte, lotta e sgominata come al solito anche se la sua prestazione fino al gol non era stata esaltante. Ma quando ormai sembrava finita il bomber ci mette lo zampino e segna un gol PESANTISSIMO che vale la vittoria e il primo posto nel girone. LEONE

Nicolò’PROVATEALEGARLOCONLAFUNEfrancesconi voto 7
Il fulmine è sempre la spina nel fianco delle difese avversarie, quando stoppa la palla e parte come un razzo mette sempre in crisi il suo marcatore, manca il gol veramente per poco, con quel sinistro che sfiora il palo di Nutarelli e nel forcing finale dove sciupa un contropiede pericolosissimo . FULMINE

PippoCOMEPORTOIOIL10CENE’POCHIpillon voto 7,5
Stavolta parte titolare dietro le punte ed il suo sinistro si fa subito notare. Serve diversi palloni alle punte ma il fiore all’occhiello è la punizione calciata dal limite alla mezz’ora che porta sull uno a zero. E sono applausi….meritati

LucaILGUERRIERO bertoni voto 7
Sostituisce uno sfinito Genovesi e appena nella mischia comincia a fare quello che sa far meglio. BLoccare chiunque e recuperare palloni su palloni da servire agli attaccanti. Un vero mastino che difficilmente si fa superare e aiuta il compito dei difensori.

Niccolò’UNMITOCCAICAPELLIostuni voto 6,5
Un quarto d ora tanto per rimarcare che dalla sua pare non si passa e come sempre il primo coro alla pizzeria e sempre suo A E I O U O ….STUNI

MarcoILGIGANTEdiscini voto 6,5
Il mister lo mette dentro nel secondo tempo per alzare bresciani in avanti e lui gli prende il posto lì in mezzo a difesa dei contropiedi avversari che cominciano a crederci. Ma devono fare i conti col gigante!

MichaelCIPRENDOGUSTOAGIOCARESPESSO bigini voto 6,5
Entra nel momento migliore degli avversari ma lui non si scompone e marca stretto l’attaccante avversario e quando c è bisogno non ci pensa su due volte e spazza via palla e pericolo. CONCRETO

MarcoILTRONISTAQUESTANNOLOFACCIOIO capitanini voto 6,5
Pochi minuti per lui quando Carella comincia la girandola di sostituzioni , stavolta nessuna sbavatura o leggerezza ma tranquillo e sicuro.

FrancescoORASONOGUARITOpucciani voto 6,5
Anche per lui uno squarcio di partita giusto per prendere confidenza col torneo dato che è all esordio, e neanche tanto tranquillo visto l andazzo della partita, insomma è partito col piede giusto.

RobertoUNVOGLIOSEMBRACIACCIONEIOSONOCIACCIONElazzarotti voto 7
Stavolta il vice allenatore si comporta in maniera quasi perfetta , segue la partita e osserva le mosse del Mister. Addirittura si ricorda pure il risultato finale.

GuidoILPRESIDENTEDOTTOR lucchetti voto 6,5
Stesso discorso segue bene la partita nonostante subisca un infortunio alzandosi da terra, ma resiste fino alla fine della partita ed ha il merito con lazzarotti di essere il primo a mangiare la pizza all Africabar

GiacomoLOSPECIALONE carella voto 7
Cambia mezza squadra, mette la trazione anteriore e cerca la vittoria fin da subito. Quando la partita prende la piega sbagliata rimescola tutto, uomini e assetto e anche stavolta porta a casa la vittoria. Portaci n Europa!

IDISCORSId’angio’ voto 6
Questa volta non erano profondi e sentiti ma soprattutto non sono riusciti a stimolare e scaldare i cuori con la solita poesia. Si può e si deve migliorare.

I BISCOTTI DEL TORNEO voto 3
Non bastava il brutto tempo, le scuole ancora aperte e i pochi soldi a giro allora per allontanare ancor di più il pubblico hanno pensato bene di accordarsi col famoso biscotto . Secondo “radio torneo” due squadre si sarebbero accordate per il pari una per passare il turno l altra già promossa per passare da seconda classificata, cosa che se vera, oltre ad essere ridicola sarebbe pure inutile perché secondi CI SARESTE PASSATI LO STESSO!!!!!!

Bene, bravi , BIS!

6 giugno 2013

Seconda partita per l’ Africa e seconda vittoria. Stavolta a farne le spese è la contrada di Strettoia che comunque esce dal campo a testa alta dopo aver disputato una buona partita ed aver lottato fino in fondo per un inaspettato pareggio. La superiorità dell Africa si nota sin dai primi minuti. Mister Carella parte subito all attacco con una formazione a trazione anteriore , l Africa comincia fin da subito a fare gioco ma quando c è da far male manca sempre la stoccata finale. IL meritato vantaggio arriva alla mezz’ora su calcio da fermo grazie al sinistro di Pippo Pillon che trasforma una punizione conquistata da Bresciani al limite dell aria. Nel secondo tempo la musica non cambia ed è sempre l Africa a fare la partita ma lo Strettoia comincia a farsi pericoloso tanto che in un azione sulla sinistra un cross sbagliato beffa Vitaloni ed è 1 a 1. Esplode la gioia degli avversari per il pareggio e comincia la paura di non riuscire più a fare gol da parte dei gialloblu .Cominciano le sostituzioni e l Africa continua a cercare la vittoria, ma il portiere avversario si supera in diverse occasioni soprattutto su Francesconi e dove non arriva lui ci pensa la traversa a fermare un destro micidiale di Bresciani . M l Africa non molla e a pochi minuti dalla fine il bomber Bigicchi fa partire un destro, a dire il vero non irresistibile ma la palla balzando beffa Nutarelli e Segna il 2 a 1. Finisce li la partita , onore alle squadre che si sono affrontate fino in fondo come deve essere in questi tornei, ora martedì il big match contro il Pollino dove vedremo una bella partita dato che le squadre ci tengono a vincere per arrivare prime nel girone….o NO?