Archive for Maggio 2022

29 Maggio 2022

Seconda partita del torneo per i leoni africani e prima sconfitta

Pollino 3- Africa 1

seconda gara del torneo e prima sconfitta. Ancora in emergenza giocatori la squadra si presenta nella gara contro una delle più forti di sempre , il Pollino. La concomitanza di impegni di diversi giocatori impongono ai ‘veterani’ di scendere in campo fin dall’inizio. Ecco infatti che Massimo Bresciani classe ’72 si mette al servizio della squadra e finché regge di gambe mette continuamente in apprensione gli avversari. La squadra gioca bene e spesso impone il proprio gioco. Le azioni si moltiplicano fino a quando Bresciani crea scompiglio in area avversaria calciando prima sull’avversario poi costringendo ad un respinta corta Rebellino sulla quale capitan Bertoni è lesto ad Intervenire e portare l’Africa in vantaggio in chiusura di primo tempo . Nella ripresa la squadra soffre la superiorità atletica degli avversari che grazie ai numerosi cambi a disposizione mantengono altro il ritmo partita. Arriva il pareggio e subito dopo con un gran gol il vantaggio della squadra avversaria. A quel punto la squadra non riesce a reagire e i pochi cambi a disposizione servono a limitare i danni. Una sconfitta che dispiace ma che vista la situazione non fa male più di tanto. Lunedì prossimo si scende in campo per l’ultima partita dove conta solo vincere. E lì dovrà iniziare il nuovo torneo. E quando saranno disponibili tutti i giocatori sarà un’altra storia, sarà un’altra squadra. Siete tutti avvisati. Vamos Africa💛💙

P.S. siamo ancora in attesa delle pagelle di Harry Potter, ma conoscendolo saltano, quando perde è permaloso e un si fa senti’.

Torneo di calcio delle contrade pietrasantine

22 Maggio 2022

dopo alcuni anni di pausa dovuta a questa pandemia si torna a vivere e si torna a parlare di carnevale e delle sue manifestazioni. A Pietrasanta è iniziato il nuovo torneo di calcio . L’ultima edizione ci ha visto protagonisti arrivando fino alla finale dove siamo stati sconfitti dall contrada Pontestrada. Quest’anno la squadra si presenta con nuovi giocatori e soprattutto col nuovo allenatore, Valentino celi. la prima partita è andata in scena ieri sera contro la contrada valdicastello, risultato finale di 0a0. Risultato che ci va stretto per quello che abbiamo dimostrato in campo nonostante le numerose assenze . La squadra parte bene, con un buon ritmo e comincia a mettere in difficoltà la squadra avversaria, sempre costretta sulla difensiva. Le occasioni si sprecano fino al capolavoro del portiere avversario che sventa un colpo di testa di Adami salvando la partita. Avversari praticamente mai al tiro , partita sempre controllata anche nonostante l’espulsione che ci ha visto giocare gli ultimi 20 minuti in inferiorità numerica. Ma ora vediamo le pagelle del nostro inviato segreto Harry Potter.

massimoSONOSEMPREGIOVANOTTOschiavone. – Partita tutto sommato tranquilla, solo qualche uscita ed un piccolo brivido finale dove si è fatto trovare presente -voto 6,5

filippoCHEORACALCIAANCHELEPUNIZIONIangeli. -come sempre una garanzia, ormai è un veterano e gioca con la tranquillità senza subire particolarmente l’avversario. Si prende anche la briga di calciare le punizioni in area ,scodellando due/ tre palloni veramente belli creando scompiglio nell’area avversaria. Voto 7

federico CHEHAREALIZZATOILSOGNODI GIOCARE NELL’AFRICApanero -parte sentendo un po’ la pressione addosso, gioca il suo primo torneo e deve vincere l’emozione Ma gli bastano pochi minuti, poi con umiltà e attenzione gioca una partita notevole,belle anche alcune chiusure in scivolata sull’avversario. Voto 7

maicolPIQUEcoppede’ -ultimo acquisto della Contrada Africa. Centrale difensivo di ottime qualità. Stazza fisica e posizione sono le sue caratteristiche. Un acquisto importante che è vi mette a posto e ringiovanisce la difesa. Deve essere più incisivo sotto porta nei calci piazzati, in aria i palloni devono essere suoi. Bella prestazione. Voto 7,5

lorenzoILMURObottari

-prestazione di livello anche per il ‘toro’ che nonostante la sua prima partita forma con Michael una coppia centrale veramente tosta. Sempre a ringhiare sull’avversario, sempre lì a lottare e a metterci il fisico e la gamba per prendere qualcosa, spesso la palla, qualche volta il piede avversario. Voto 7,5

lucaCONLAFASCIADICAPITANOSONOANCORAPIU’FORTEbertoni – Alessio Pillon gli consegna la fascia di capitano indossata per 18 anni ricordandogli di onorarla sempre ad ogni partita, e lui lo fa sfoderando una prestazione superiore, per quantità e qualità. Punto di riferimento del centrocampo. E del dopocena! Voto 7,5

federicoSONOTORNATOACASAcipriani -torna nella squadra con cui ha debuttato al torneo e lo fa con la voglia di conquistarsi un posto da titolare. Carica e agonismo non gli mancano ed in campo lo dimostra dal primo all’ultimo minuto. Voto7

valentino CHE SI RACCOMANDA DI NON PRENDERE CARTELLINI POI SI FA ESPELLERE celi – il ruolo è l’allenatore Ma le numerose assenze l’obbligono a scendere in campo senza neppure aver fatto riscaldamento. Gioca 1000 palloni, ne conquista altrettanti finché regge di gambe ma soprattutto di ossigeno. Un calcio di troppo e si prende la doppia ammonizione lasciando la squadra in dieci, macchiando così una prestazione superlativa. Voto 6,5

micheleINUMERINONGLIMANCANOalzetta

e no, i numeri non gli mancano, e li dimostra azione dopo azione. Cerca troppo il dribbling, sprecando risorse e palloni, ma quando gioca con i compagni riesce sempre a creare situazioni pericolose per gli avversari. Regge per 90 minuti di gambe e soprattutto di testa, e questa forse è la notizia più importante. Voto 7,5

leandroILCALCIOsacchelli

parte un po’ in sordina, è al suo esordio e lo sente, e si vede. Ma gli bastano pochi minuti per calarsi nella parte e allora è solo spettacolo. Salta gli avversari come birilli. Che siano giovani e veloci o più anziani ed esperti la musica non cambia, l’avversario va da una parte e Leandro va dall’altra, con il pallone tra i piedi, prendendosi gli applausi dei compagni e del pubblico. Deve cercare più cattiveria sotto porta ed evitare alcuni dribbling inutili , ma ha 16 anni e va perdonato. “Il ragazzo gioca bene” voto 8

alessioLIFADANNA’TUTTIadami

anche lui al suo primo torneo. Come sopra , ci mette un po’ a carburare ma quando il motore si accende, per gli avversari è un dramma. Controllo di palla e poi via a sfrecciare a destra e a sinistra, costringendo sempre l’avversario al fallo. Fino al guizzo di testa che ci regala l’illusione del gol , negato da un miracolo del portiere avversario. Novanta minuti giocati a ritmi incredibili. Scusate la ripetizione ma è bello poter riscrivere… “Il ragazzo gioca bene”. Voto 8

massimoLINTRAMONTABILEbresciani

50 anni suonati, diversi problemi fisici, ma quando l’Africa chiama risponde sempre presente. Si mette a disposizione del mister e quando mancano pochi minuti decide di entrare per far rifiatare il compagno. Molti si aspettavano l’imbeccata vincente, non è arrivata. Arriverà. Voto 7

alessioSEMPREPRESENTEpillon.

stesso discorso sopra, età e problemi fisici non gli permettono di scendere in campo da titolare, ma stasera la squadra ha bisogno e lui si mette a disposizione voto 7

marekSEMPREADISOOSIZIONElanducci

stavolta non parte titolare e come gli altri si mette a disposizione del mister. Il torneo continua, ci sarà bisogno di tutti. Anche di lui.

fabioSIPRESENTABENEperregrini

Fuori lista come giocatore per in regolamento assurdo, si aggrega per coadiuvare il mister Valentino, tocca infatti a lui preparare i giocatori all’esordio caricandoli e motivandoli come si deve. Guida la squadra per tutta la partita confrontandosi sempre col presidente e con i veterani. Anche questo è un grande acquisto Voto 7

infine un doveroso ringraziamento al pubblico e a quei ragazzi che in tribuna hanno sostenuto la squadra per tutti i novanta minuti. Siete fantastici. Grazie 💛💙. Voto 10